Skip to content

EAGLEBUSINESSASSN.ORG

Eaglebusinessassn

SCARICARE VIDEO DA VIDEOCAMERA SONY A MAC


    Come faccio a scaricare i video dal nastro? o con cavo la videocamera, ho impostato la stessa ora del Mac sulla Sony (suggerito da qualcuno sui forum). È possibile utilizzare il software iMovie di Apple per trasferire i video da una parte delle videocamere a nastro Handycam, è possibile trasferire i video nel Mac. Le videocamere Sony si dividono principalmente in modelli a definizione standard (DCR-Sony) e in modelli ad alta definizione (Sony HDR). Questi diversi . Quando importi il video da videocamere basate su nastro, puoi riprodurre il video utilizzando i controlli della finestra Importa per decidere i clip da importare. Se ti piace girare video, probabilmente avrai una videocamera. Non potresti farne a meno. Per l'editing dei video su Mac, iMovie è la prima.

    Nome: video da videocamera sony a mac
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:35.65 MB

    SCARICARE VIDEO DA VIDEOCAMERA SONY A MAC

    Sei una persona amante dei viaggi e, durante i tuoi giri intorno al mondo, registri sempre dei video-ricordi utilizzando la tua videocamera professionale. Come dici? Non preoccuparti, in questa guida puoi trovarne proprio qualche esempio. Devi solo scegliere quello che ti sembra più adatto a te e cominciare a utilizzarlo seguendo le mie indicazioni.

    Allora: sei pronto per iniziare? Perfetto: prenditi qualche minuto di tempo libero, in modo da scaricare, installare e provare qualcuna tra le risorse indicate in questo mio tutorial.

    Sono sicuro che non farai fatica a trovare quello più adatto a te. Inoltre, tra le sue funzioni più interessanti, vi sono anche quelle dedicate alla creazione di presentazioni. Se stai utilizzando un Mac e hai bisogno di un programma professionale che, oltre a essere in grado di acquisire video, offra anche strumenti per il montaggio dello stesso, ti consiglio di usufruire di iMovie.

    Nel caso in cui volessi approfondire il funzionamento di iMovie , ti suggerisco la lettura del mio tutorial dedicato al programma.

    Per acquisire riprese di video digitali, il sistema di montaggio deve disporre dei seguenti componenti:. Per il metraggio HD o SD memorizzato su supporto da videocamere basate su file, è necessario un dispositivo collegato al computer in grado di leggere tale supporto.

    iMovie per Mac: Importare da fotocamere basate su nastro

    Per registrare audio da sorgenti analogiche, è necessaria una scheda audio supportata con ingresso audio analogico. Per altri tipi sono disponibili codec software plug-in. I codec hardware sono incorporati in alcune schede di acquisizione. Nota: la lunghezza della clip acquisita potrebbe essere limitata dal sistema operativo o dal formato del disco rigido.

    Altre possono passare alla modalità pausa o demo se vengono lasciate in modalità videocamera senza attività del nastro per un certo periodo di tempo. Per comodità, alcune opzioni sono disponibili sia nel pannello Acquisizione che nel menu dello stesso pannello. Alcuni dispositivi sorgente, ad esempio videocamere e videoregistratori, possono essere controllati direttamente dal pannello Acquisizione. Nota: quando non è necessario acquisire file in Adobe Premiere Pro, chiudete il pannello Acquisizione.

    Inoltre, se il pannello Acquisizione resta aperto, è possibile che si verifichi un calo delle prestazioni. Consultate Digitalizzazione di video analogico e Acquisizione di video HD. Potete acquisire da sorgenti contenenti canali audio stereo o 5. La preferenza Mono per Formato traccia predefinito abilita questo comportamento per le riprese acquisite da sorgenti a più canali e per i file importati con più canali.

    Per informazioni sulla gestione di file di grandi dimensioni, consultate la documentazione della scheda di acquisizione e del disco rigido in uso.

    iMovie per Mac: Importare da fotocamere basate su nastro

    Il formato del disco rigido utilizzato incide fortemente sulla capacità di gestire file di grandi dimensioni. La formattazione NTFS non ha alcun limite di dimensione file.

    È consigliabile usare dischi formattati NTFS come dischi di memoria virtuale nei quali acquisire i video e per le unità disco rigido di destinazione in cui esportare i file video. Tuttavia, la dimensione file potrebbe essere limitata da altri componenti del sistema di montaggio video.

    Il controllo del dispositivo consente di controllare con precisione dispositivi come videoregistratori e videocamere mediante i comandi di acquisizione e acquisizione in batch. Con il controllo del dispositivo potete usare il pannello Acquisizione per archiviare le singole clip, quindi il comando Acquisizione batch per registrare automaticamente le clip archiviate. Link e il supporto di controller RS e RS di terze parti. Se il dispositivo non viene riconosciuto automaticamente, di qualunque tipo sia, è possibile configurarlo manualmente.

    Prima di impostare il controllo dispositivo, assicuratevi che la videocamera o il videoregistratore utilizzato supporti il controllo dispositivo esterno e sia disponibile un cavo per collegare il dispositivo al controller, al computer o a entrambi. Altre si trovano nella sezione Controllo dispositivo in fondo al riquadro Impostazioni del pannello Acquisizione. Nota: non tutti i formati dispongono di opzioni per le impostazioni di acquisizione.

    Ad esempio, il formato HDV non presenta opzioni. Nota: per evitare confusione, assicuratevi che il nome del nastro sia univoco. Alcuni tipi di software per il controllo dispositivo chiedono di specificare il Nome cassetta ogni volta che inserite un nuovo nastro. Le altre opzioni di Archiviazione dati non sono obbligatorie.

    Premiere Pro supporta il controllo di dispositivi come videocamere e videoregistratori. Premiere Pro controlla i dispositivi seriali mediante eventuali controller di terze parti RS o RS installati nel computer. Se state collegando un dispositivo seriale, effettuate le selezioni nei menu Protocollo, Porta, Origine tempo e Base tempo disponibile.

    Selezionate una o entrambe le opzioni delle caselle di controllo disponibili per il protocollo scelto. Premiere Pro non rileva il dispositivo. Verificate tutte le connessioni e le impostazioni. Premiere Pro rileva il dispositivo ma non è in grado di controllare il nastro; è possibile che il nastro non sia stato inserito. Il valore dipende dal dispositivo in uso.

    Indica il numero di fotogrammi con cui è possibile regolare il codice di tempo incorporato nel video acquisito. Se il modello in uso non è elencato nel menu Tipo di dispositivo, effettuate una delle seguenti operazioni:. Potete usare i controlli nel pannello Acquisizione per far funzionare il dispositivo mentre archiviate le clip. Il jog consente di passare rapidamente a fotogrammi vicini. Se premete il pulsante Riavvolgi mentre il nastro è fermo, il dispositivo riavvolge il nastro alla massima velocità.

    Se premete il pulsante Avanzamento rapido mentre il nastro è fermo, il dispositivo fa avanzare il nastro alla massima velocità.

    Se premete il pulsante Scena precedente, il nastro scorre al punto di inizio precedente e si mette in pausa. Per controllare il dispositivo potete usare anche i tasti J, K e L.

    Il tasto J riavvolge il nastro, il tasto L lo fa avanzare rapidamente e il tasto K lo mette in pausa. La velocità di avanzamento o riavvolgimento aumenta ogni volta che si preme J o L. Per riavvolgere o avanzare di un fotogramma alla volta, tenete premuto K e premete J o L. Nota: Per usare i comandi del pannello Acquisizione tramite tastiera, consultate le descrizioni comandi riportate nel pannello Acquisizione.

    Se si usa lo shuttle per passare rapidamente a un determinato fotogramma, digitatene il codice di tempo nel campo corrispondente nel pannello Acquisizione, in basso a sinistra nel monitor.

    Nota: quando il controllo del dispositivo è disattivato, avviate manualmente la riproduzione dal dispositivo. Potete usare i comandi manuali del dispositivo di riproduzione e i comandi del pannello Acquisizione di Premiere Pro. Nota: potete visualizzare in anteprima le riprese HDV su un monitor TV esterno oppure, se la sorgente è una videocamera, tramite la stessa durante avanzamento, archiviazione e acquisizione in Mac OS.

    Il riquadro di anteprima nel pannello Acquisizione visualizza Anteprima in corso sulla videocamera. Queste impostazioni saranno mantenute per il progetto, ma potrete impostarle nuovamente per ogni nuovo progetto. Nella finestra di dialogo Salva file acquisito, immettete i dati di archiviazione e fate clic su OK.

    Come collegare una videocamera al Mac

    Il nuovo file viene elencato nel pannello Progetto e salvato nella posizione su disco specificata nel riquadro Impostazioni del pannello Acquisizione. Dopo aver configurato correttamente il dispositivo e il progetto, potete iniziare ad acquisire le clip tramite il controllo dispositivo. Potete acquisire un intero nastro oppure definire un punto di attacco e uno di stacco per ogni clip, quindi acquisire la clip.

    Premiere Pro supporta il controllo dispositivi FireWire, ma supporta il controllo di dispositivi seriali solo tramite driver di terze parti. Nota: in Mac OS potete visualizzare in anteprima le riprese HDV su un monitor TV esterno oppure, se la sorgente è una videocamera, tramite la stessa durante avanzamento, archiviazione e acquisizione.

    Queste impostazioni saranno mantenute per il progetto, ma dovrete reimpostarle nuovamente per ogni nuovo progetto. Il pannello di anteprima nel pannello Acquisizione visualizzerà Anteprima in corso sulla videocamera. Con Ricerca scena, Premiere Pro acquisisce automaticamente un file a parte Windows o crea una clip master con una clip secondaria Mac OS in corrispondenza di ogni interruzione di scena.

    Memorizza anche le scene a cavallo di interruzioni del codice di tempo. Di seguito sono riportati alcuni tra i problemi più comuni che possono presentarsi quando acquisite video digitali:. Se il dispositivo videocamera o videoregistratore entra in modalità pausa, chiudete e riaprite il pannello Acquisizione oppure chiudete il pannello Acquisizione, spegnete e riaccendete il dispositivo, quindi riaprite il pannello Acquisizione.

    Se il video appare granuloso nel riquadro Acquisizione o nel pannello Monitor, è possibile che Premiere Pro abbia ridotto la qualità di visualizzazione a favore della qualità di acquisizione.

    A questo punto, lasciando acceso il dispositivo, riavviate Premiere Pro. Se non è stato registrato audio, provate a riprodurre una sorgente usando il sistema di input audio e gli altoparlanti del computer senza registrare. Se non riuscite a sentire nulla, è possibile che la sorgente audio non sia collegata correttamente o che qualche parametro audio sia stato impostato in modo errato.

    Verificate le connessioni hardware, i dispositivi audio e video nel Pannello di controllo di Windows e le impostazioni del mixer, quindi consultate la documentazione della scheda audio.

    Durante avanzamento, archiviazione e acquisizione di riprese HDV in Mac OS, il pannello di anteprima nel pannello Acquisizione rimarrà vuoto. Dovete visualizzare in anteprima queste riprese su un monitor TV esterno oppure, se la sorgente è una videocamera, tramite la stessa. Selezionando un paese, la lingua e i contenuti del sito Adobe. Acquisizione e digitalizzazione di riprese Cerca. Adobe Premiere Pro Guida utente.

    Seleziona un articolo: Seleziona un articolo:. Prodotti interessati: Adobe Premiere Pro. Un disco rigido in grado di supportare la velocità dati del tipo di metraggio da acquisire. Spazio su disco sufficiente per il metraggio acquisito.

    Un progetto creato con un predefinito nella finestra di dialogo Nuovo progetto, in cui tutte le impostazioni corrispondono al metraggio da acquisire. Impostare le preferenze, il formato e le tracce di acquisizione.

    Crea nuovo evento? A questo punto non ci resta che avviare il processo con un click su "Importa". Attendiamone il completamento, dopodiché potremo scollegare la videocamera e lavorare sui file importati. Very Tech Mac. Come collegare una videocamera al Mac Di: Rossella Cecchini.

    Non dimenticare mai: Svolgere l a procedura tenendo tutti i dispositivi collegati alla presa elettrica. Utilizzare soltanto cavi compatibili per collegare la videocamera. Alcuni link che potrebbero esserti utili: Collegamento Videocamera a iMac Collegare videocamera al Mac Come collegare la videocamera al PC Come nascondere la luce della videocamera Come costruire uno stabilizzatore economico Come Utilizzare Una Videocamera.

    Hai letto questo? SCARICA COOKING MAMA GIOCO

    Potrebbe interessarti anche. Indietro Avanti. Guide più lette Come sapere se il tuo pc ha problemi di RAM. Come fare il copia incolla di un commento in Excel. Segnala contenuto inappropriato. Segnala contenuti non appropriati Tipo di contenuto Testo. Descrivi il problema Devi inserire una descrizione del problema. Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti.

    Guide simili Mac Come collegare una webcam esterna al Mac Questo tutorial è rivolto ai possessori di un MAC che hanno la necessità di installare e collegare una webcam. Esistono vari tipi di webcam: quelle da esterno che permettono di controllare un ingresso webcam di sorveglianza e le classiche che danno Questo strumento dalle dimensioni contenute, dispone al suo interno di funzioni avanzate che lo hanno reso celebre.

    Esiste un'applicazione gratuita, gestibile online e che si basa Mac Come collegare un Mac alla TV Se intendete collegare il vostro computer Mac ad uno schermo televisivo, potete farlo seguendo le linee guida che ci apprestiamo a fornirvi. Nei passi successivi potrete infatti scoprire come bisogna procedere per riuscire a collegarlo sia ad una tv Mac Come collegare un microfono esterno al Mac Le opportunità di affrontare la vita di tutti i giorni in maniera divertente sono numerose e riescono a soddisfare qualunque persona.

    Ciascun individuo ha le sue preferenze in fatto di hobby e la differenza risiede nelle predisposizioni. Alcuni risultano Mac Come utilizzare il terminale su Mac In questa semplice guida, vi verrà spiegato come utilizzare un terminale classico su un dispositivo Mac. Mac Come configurare una stampante Wi-Fi con il Mac Lo sapevate che con i computer di casa Apple i comuni Mac potete collegare qualsiasi stampante disponga di un dispositivo Wi-Fi?

    A differenza dei comuni dispositivi portatili, come gli iPad o gli iPod, che di solito necessitano di accessori supportati, Mac Come trasferire foto dal Mac all'iPhone e viceversa Spesso capita di avere delle foto archiviate nel Mac e volerle trasferire nell'iPhone, che sia per questioni di spazio o per altro.

    All'apparenza potrebbe sembrare un metodo difficile da realizzare, ma non è affatto cosi: basterà solamente collegare Mac Come condividere in rete le stampanti con Mac Os X Condividere la stampante con altri utenti è uno dei migliori motivi per avere una rete. Specialmente quando ci troviamo in un ambiente di lavoro, è raro