Skip to content

EAGLEBUSINESSASSN.ORG

Eaglebusinessassn

SCARICA MAPPE GARMIN ETREX


    Contents
  1. mappe su etrex 20
  2. Mappe gratuite per Garmim
  3. Mappe gratuite per gps Garmin | mbaro home page
  4. ALPUGÄNG MAP

Installare gratuitamente e legalmente mappe topografiche sui GPS Garmin. In questo tutorial vedremo dove scaricare e come installare mappe. Download-Map La dimensione del file è di circa MB e contiene la mappa dell'intera Italia. Poiché la memoria interna dei Garmin eTrex. OpenStreetMap: come caricare mappe gratuite sui Garmin eTrex 30 e contribuirvi direttamente), sono difficili da scaricare e da installare. Le mappe topografiche Garmin ti condurranno attraverso tutti i sentieri d'Europa. vi permette di scaricare e rivedere i dati rilevati con il vostro orologio GPS. Aggiorna le tue mappe per assicurarti di disporre dei dati mappa più accurati Scarica il database aggiornato degli autovelox per il tuo navigatore Garmin.

Nome: mappe garmin etrex
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:60.17 Megabytes

SCARICA MAPPE GARMIN ETREX

In questo tutorial vedremo dove scaricare e come installare mappe topografiche ad elevato livello di dettaglio per GPS Garmin. Non temeremo più il confronto con gli smartphone, anzi, mentre il segnale dei nostri colleghi col telefono fluttuerà in sfere di decine di metri quando va bene noi avremo sempre la perfetta posizione facendoli morire di invidia e surclassandoli nella ricerca.

Le mappe che utilizzeremo derivano dal progetto OpenStreetMap, si tratta di mappe ad uso libero con un livello di dettaglio molto elevato che si spinge fino ai perimetri degli edifici, numeri civici, curve di livello, sentieri, ecc. Tra le molteplici personalizzazioni del progetto OSM, abbiamo scelto le mappe prodotte dal team di sviluppo tedesco Freizeitkarte utilizzabili su Garmin senza alcuna trasformazione file.

In più si tratta di mappe con un tema grafico gradevole e ben visibili anche su strumenti con display piccoli. Questo tutorial si applica anche a mappe provenienti da altre fonti, a fine articolo ne vedremo alcune. La condizione fondamentale per procedere è che il nostro strumento sia cartografico, ovvero che sia in grado di visualizzare le mappe.

Il curatore è un certo Felix Hartmann, viennese, che quasi settimanalmente fa uscire gli aggiornamenti delle varie mappe, che essendo popolate di informazioni nuove da parte di chi vuole sullo stile di wikipedia sono ovviamente soggette a frequentissimi aggiornamenti.

Sono gratuite? Io ho scelto questa opzione, in quanto ritengo doveroso remunerare tale sforzo e auspicare che la gestione non venga interrotta. Una volta presa confidenza con la simbologia usata nel tratto dei vari sentieri, si capisce al volo, per strada o in fase di pianificazione, se ci stiamo imbarcando su una larga forestale o in un cul-de-sac ripidissimo e difficile.

Nella Trekmap? Se non vi ho convinto, potete fermarvi qui!

Con che programma posso vedere questo ben di Dio? I due software made by garmin disponibili sono BaseCamp scaricabile qui e MapSource. MapSource ci servirà solo per trasferire porzioni di mappa al nostro device, mentre consiglio vivamente di imparare bene BaseCamp e di usare lui per tutto il resto.

Perché usare la mappa Europa? Lanciamo mtbeurope. Ok, ora abbiamo la nostra mappa su PC, ma quello che ci serve è averla sul device per i nostri giri off-road. Come la esportiamo? Il secondo consiglio è quello di non trasferirle con il device attaccato al PC via USB ma direttamente sulla schedina tramite il suo adattatore ogni pc ormai ha uno slot SD oppure un lettore di card esterno lo si trova ovunque.

Il mio Edge infatti dispone ancora di una USB 1. Prima di avviare la procedura di export, è importante ricordarsi di scegliere un layout che ben si adatta al proprio device.

Io per il Garmin scelgo il layout Wide, ma potete fare diversi esperimenti su quale vi aggrada di più. Con il primo dovremmo solo indicare il tipo di layout premere 2 per wide ed il nome mnemonico della mappa.

In entrambi i casi otterremo un file gmapsupp. A partire da Giugno , le OpenMtbMap supportano la codifica Unicode, cosa che permette sulle mappe che hanno alfabeti non latini es. Spero che questo post riassuntivo possa servire a qualcuno…. Io ho imparato molto da questo thread di questo forum sono pagine Belissimi "appunti" per raccgliere tutte quelle informazioni sull'uso pratico di molte risorse che non si sa mai dove salvare.

Sto "saccheggiando" queste pillol on e di argomenti a cui mi sto avvicinado e che, per tempo, non ho mai ben affronato. Ora come faccio a vedere le mappe? Se il mio post non è sufficientemente chiaro prova con questo tutorial openmtbmap. Bravissimo, veramente un'ottimo tutorial! Ho sbagliato qualcosa? PS: c'è modo di cancellare la basemap di Garmin? Ancora grazie e complimenti per l'ottimo lavoro. Mi ero impallato installando le mappe sul mio etrex Ciao Sandro.

Sono nuovo in materia. Ho l'Etrex30x.

Ho letto e scaricato OpenMap Italia. Funziona tutto grazie ai tuoi consigli. Posso disinstallare la Topo e poi metterci su la reinstallazione della OpenItaly? Io uso la Open e i dati salvati tracce,etc li salva sulla SD o su quel poco di spazio che mi rimane sulla memoria interna? Non posso salvarle in locale le tracce su PC? Ti saluto e ringrazio Ciao Riccardo. Premetto che io ho un , ma presumo che l'Etrex30x si comporti allo stesso modo. Per installare la Open sulla memoria che desideri, puoi ancora una volta agire da PC se ce l'hai sulla SD spostala sul device o viceversa ; oppure quando la generi da Basecamp o MapSource seleziona il drive F:, G:, ecc a cui corrisponde la memoria che ti interessa microSD o device.

Per salvare le tracce su PC, usa basecamp: copiale dal device dentro un elenco di Basecamp; se poi per sicurezza le vuoi in formato file gpx o altro usa la funzione Esporta Saluti. Ciao Sandro sono un neofita, ed ho trovato il materiale che hai pubblicato, molto utile de interessante.

Mi ero già loggato al sito OpenMtbMap, facendo molto volentieri l'offerta, visto il lavoro che fanno. Avevo scaricato ed istallato con successo sul mio Garmin 64S l e mappe dell'Italia Austria Slovenia e Croazia, zone di confine della mia regione, ora ho scaricato quella Europea, che vedo perfettamente su Base Camp, facendo anche le prove per trovare il layout più adatto ed anche nel mio caso il wide risulta il più leggibile. Il problema e che quando riaccendo il device mi appare la scritta impossibile autenticare le mappe.

Ho provato a disattivare le altre, ma non cambia niente. Sicuramente sto inciampando nelle insidie del cammino del principiante, e credo che tu mi saprai sicuramente aiutare. Buona serta. Ciao Sandro Come da tuo consiglio ho contattato Felix. Mi hanno prontamente risposto che il problema e nel scaricare la versione "non Unicode" della mappa, cosa che ho fatto seguendo le istruzioni del sito, e prontamente i risultati sono stati positivi Grazie ancora Olivo. Ciao, ho installato le OpenMap sul mio nuovo Edge Da quando le ho installate purtroppo non c'e' più modo di tenere acceso il Garmin.

Lo accendo, fa i suoi caricamenti iniziali, ma dopo pochi secondi sulla schermata iniziale si spegne da solo.

Hai esperienza di un problema del genere? Puoi aiutarmi? Tutto Ok Ora vorrei caricare il file. Come faccio a creare Tracce etc. Quale software devo usare? Ti ringrazio Ciao Riccardo.

Le istruzioni che qui vi do sono per Linux ma non dovrebbero essere diversissime per Windows. GPSprune non è molto bello da vedere, ma è molto funzionale per alcune cose specifiche. Viking invece fa di tutto ed è graficamente molto curato, ma è più complesso. Con questi due software potete anche creare o modificare i tracciati, come gite o percorsi da seguire.

Su Osmand basta salvare i tracciati. I Garmin che io sappia non hanno la funzione di seguire i tracciati gpx. Lo trovate nel software Center di Ubuntu ma è una versione obsoleta. Questo software inoltre importa senza problemi i file kmz di Google Earth, e li esporta in gpx.

mappe su etrex 20

Per installarlo su Ubuntu: sudo apt-get install viking. La versione nuova, stabile, è presente solo come codice sorgente, e non si riesce a compilare perché chiede librerie che sono incoerenti con La cosa migliore è installare Wine oppure Playonlinux se volete mettere ogni programma per Windows in un ambiente separato e usare la versione per Windows, che è stabilissima e funziona perfettamente con wine.

Quindi: sudo apt-get install wine Oppure: sudo apt-get install playonlinux. Andate quindi sul sito di Viking e scaricate Viking per Windows. Ci sono anche le immagini satellitari di Bing e tanto altro. Quindi create da zero dei punti, o caricate direttamente favourites. Poi lo rinominate in Current.

Quindi lo sostituite a quello originale. Se andate in una zona e notate che le mappe open non sono molto precise, o mancano nomi di vie e strade, o mancano proprio delle strade, allora potreste partecipare alla scrittura delle mappe. Secondo me è decisamente divertente e dà molta soddisfazione. Vediamo come fare. Prima di tutto, iscrivetevi al sito di OpenStreetMap. È molto utile cioè se volete soltanto aggiungere qualche punto di interesse, come ristoranti, musei, stazioni eccetera.

Mappe gratuite per Garmim

Lo troverete nel menu. Come per magia, vedrete visualizzato sulla mappa il vostro percorso. Una volta sicuri delle vostre modifiche, premete il tastino di upload.

Il software vi dirà se avete fatto degli errori. Mi raccomando, leggete benissimo la guida e fate tanta pratica prima di fare upload di schifezze!

Dopo poche ore vedrete i cambiamenti nella mappa. Se invece volete provare subito i vostri cambiamenti, salvate in formato. Potete usare il tracciato del vostro Garmin.

Ecco come:. È importantissimo disattivare la mappa precaricata quando create dei tracciati, perché altrimenti infrangete il copyright e rovinate tutto il lavoro di chi costruirà le proprie mappe libere sulle vostre. Mi raccomando!

Mappe gratuite per gps Garmin | mbaro home page

Finito il viaggetto, spegnete il Garmin. A questo punto avete una linea con il tracciato che avete fatto, da ricalcare e da caricare sul sito. Semplicemente, installate Osm Tracker da Google Play e cominciate a raccogliere dati. JOSM lo aprirà senza problemi. Abbiamo preso in considerazione due casi d'uso: uno solo on-road extracittadino es. Considerato che l'eTrex 10 non è in grado di effettuare la navigazione turn-by-turn , non abbiamo preso in considerazione l'ipotesi di caricare l'intero grafo stradale né le strade classificate come residential.

A titolo di riferimento, nell' aprile , si è fatto un test estraendo i dati relativi alla sola Regione Toscana. Le dimensioni del file contenente solo gli oggetti way del tipo selezionato e i relativi punti sono:. È evidente che - al livello attuale del dettaglio OpenStreetMap - non sarà possibile caricare un grafo stradale completo on-road e off-road per l'intera Regione.

Tale grafo sarà caricabile solo riducendo la bounding box. Negli estratti utilizzati per il test non sono presenti molti dei dati che pure potrebbero essere necessari, ad esempio i centri abitati, le linee di costa, waypoint di interesse, ecc.

ALPUGÄNG MAP

È chiaro che ognuno dovrà personalizzare la query di estrazione dei dati in base alle proprie necessità e di conseguenza limitare la bounding box della zona interessata. Consultare Ricette Mappe OpenStreetMap per una ricetta più complessa, ma che produce una mappa nettamente migliore. Inoltre la zona di estrazione è rettangolare invece che sagomata sul confine regionale.

Si prelevano i dati geografici dal server Overpass; verrà creato un file nel formato OSM, eventualmente visualizzabile con Josm. Il parametro --reduce-point-density che semplifica le way con l'algoritmo Douglas Peucker non riesce a ridurre di molto la dimensione finale della mappa, neanche se usato in modo aggressivo.