Skip to content

EAGLEBUSINESSASSN.ORG

Eaglebusinessassn

SCARICA IMMAGINI DA HUAWEI P10 LITE


    Io per realizzare il tutorial ho utilizzato lo smartphone Huawei P9 Lite equipaggiato con Android , ma le indicazioni presenti nell'articolo valgono un po' per tutti i. Ti spiegherò, come prima cosa, come effettuare il download di un'immagine da Internet. È possibile trasferire file tra il computer e il vostro cellulare, per esempio immagini o file musicali. Passo 1 di 5. Collegate il cavo dati con il connettore e con la. Se disponete di un PC Windows, allora dovete sapere che è possibile scaricare foto da smartphone Huawei in maniera molto semplice. Link da cui scaricare TunesGO per Windows e Mac: Una volta connesso vedrai l'immagine del tuo Huawei nell'interfaccia principale del programma: gli ultimi modelli Huawei: Huawei P30/P20 Lite, P30/P20 Pro, P10, P10 Lite, P10 Plus.

    Nome: immagini da huawei p10 lite
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:47.30 Megabytes

    SCARICA IMMAGINI DA HUAWEI P10 LITE

    Attualmente, ci sono 3 metodi molto efficaci per portare a termine il compito e che vi mostreremo di seguito. Trasferire foto con Esplora file Nel caso in cui non vogliate installare dei software aggiuntivi sul proprio computer per trasferire foto da smartphone Huawei, vi consigliamo di affidarvi ad Esplora file, ossia il file manager integrato in Windows.

    Vediamo insieme la procedura nel dettaglio: Collegate lo smartphone o il tablet Huawei al computer utilizzando il cavo USB originale o uno compatibile. Attendete qualche secondo affinché Windows riconosca il vostro terminale ed installi i driver appropriati da Internet. In questo modo, il dispositivo verrà riconosciuto dal PC Windows come una memoria di massa USB e vi permetterà di accedere a tutti i file contenuti sia nella memoria interna che nella eventuale micro SD inserita. A questo punto è necessario scegliere se scaricare foto dalla memoria interna dello smartphone del tablet o dalla micro SD.

    Vediamo come utilizzarlo: Attivare la modalità Foto da Collegamento USB sul vostro dispositivo Huawei tirando giù la tendina delle notifiche.

    In sostanza il cellulare riconosce automaticamente di essere in una tasca o in borsa ed alza il volume della suoneria per fare in modo che si senta quando squilla. Semplice e rapida è anche la modalità di passaggio da auto a pro, solo strisciando verso l'esterno il pulsante di scatto.

    Leggi anche: SCARICARE QIX

    La fotocamera Huawei ha anche integrati diversi filtri per migliorare le foto tra cui: - Il filtro bellezza nella modalità ritratto, per fare i visi più belli.

    Le opzioni da usare sono: Spazio privato: che nasconde con password alcune icone dalla schermata Home che solo il proprietario potrà quindi vedere, in modo da poter tenere il telefono sbloccato, ma con alcune cose non visibili.

    Blocco App: per bloccare l'apertura di alcune app con password.

    Come scaricare foto da Huawei | Salvatore Aranzulla

    In questa app c'è anche la possibilità di proteggere un file con password e crittografia AES per impedire la sua visione da altre persone non autorizzate tramite la funzione Cassaforte. Aprire quindi il tastierino numerico per chiamare e premere il tasto con tre pallini in basso per aprire le impostazioni oppure usare il filtro molestie, che permette di mettere in lista nera numeri da cui non vogliamo ricevere telefonate.

    Nelle impostazioni chiamate è possibile attivare i comandi vocali per rispondere o rifiutare una chiamata e usare la chiamata veloce per telefonare dicendo il nome della persona.

    Allo stato attuale la scelta è fondamentalmente limitata ad Android e iOS, due piattaforme che non dialogano con facilità tra di loro, anche se i produttori stanno cercando di facilitare la transizione attraverso l'utilizzo di applicazioni che consentono di trasferire con facilità i propri contenuti più importanti, come contatti, appuntamenti, foto e video.

    Il primo produttore è Huawei, che ha dotato i suoi smartphone della comoda applicazione Phone Clone, grazie alla quale sarà possibile migrare dati come foto, video, contatti, calendari e SMS presenti sul proprio vecchio dispositivo Android o iOS gli SMS vengono trasferiti solo se si proviene da Android.

    Il funzionamento dell'applicazione è molto semplice e consente di eseguire la procedura giù durante la fase di prima configurazione del proprio smartphone Huawei, immediatamente dopo aver impostato il proprio account Google. Ovviamente, trattandosi di dispositivi Android, sarà possibile ripristinare un precedente backup salvato all'interno del proprio account Google, tuttavia Phone Clone offre anche la possibilità di trasferire le versioni originali delle proprie foto e video, senza dover ricorrere all'utilizzo di uno spazio di archiviazione cloud come Google Foto, Dropbox o altri servizi.

    Tutti coloro che provengono da iOS, invece, troveranno in Phone Clone uno strumento quasi indispensabile per poter trasferire la propria libreria di immagini e video.

    Segnaliamo che, al fine di concludere con successo la procedura, è consigliabile salvare in locale tutte le foto e i filmati che si vuole migrare, altrimenti si rischia di spostare le copie in bassa definizione conservate su iPhone e non i file originali presenti su iCloud.

    Come trovare i file scaricati su Android e su iOS

    La procedura è molto semplice. Una volta avviato Phone Clone e dopo aver scaricato l'app anche sul vecchio dispositivo , il proprio smartphone Huawei entrerà in modalità hotspot e sarà necessario accedere alla rete appena creata per poter procedere con la selezione dei file da copiare.

    Tutti i documenti verranno quindi trasmessi tramite una connessione WiFi diretta tra i due dispositivi che non passerà attraverso il proprio router casalingo, questo al fine di incrementare la sicurezza e evitare possibili attacchi che possano intercettare i dati scambiati.

    Il funzionamento di questa app è davvero semplice.

    '+nodupH1.html()+'

    Non appena rilevato, nel programma appariranno i dettagli del dispositivo collegato e potrai accedere alle varie categorie di dati per la loro gestione importazione, esportazione, visualizzazione, ecc… Metodo 4. Ecco in dettaglio i passi da seguire: Fase 1.

    Fase 2.