Skip to content

EAGLEBUSINESSASSN.ORG

Eaglebusinessassn

SCARICA CUD 2012


    Modello e istruzioni Cud/ Modello Cud - Schema di certificazione - pdf · Istruzioni per la compilazione del modello Cud - pdf (contiene le. Il modello Cud è l'abbreviazione di Certificazione Unica dei Redditi di Lavoro Dipendente che i datori di lavoro o gli enti pensionistici rilasciano ai propri. L'Inps, i pensionati e quel Cud da scaricare dal web con non pochi problemi. E' una storia strana, quella che racconta l'Unità di oggi. Tutti i risultati ottenuti ricercando cud Circolare numero del al periodo di paga ottobre e successive. La conseguente quindi. Istruzioni CUD 01/04/ Scarica il file Anteprima · download pdf. Istruzioni CUD 07/02/ Scarica il file Anteprima · download pdf.

    Nome: cud 2012
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:63.29 Megabytes

    SCARICA CUD 2012

    L'agenzia delle entrate ha pubblicato tutte le informazioni e i modelli utili per la dichirazione dei redditi A ognuno la sua bozza: unico, , cud, dichiarazione iva per imprese e professionisti. Scarica in pdf i modelli di dichiarazione e le istruzioni per compilarli. Modello unico enc Istruzioni modello unico enc Modello bozza. Istruzioni bozza. Modello iva bozza.

    Dalla burocrazia non si scappa. E neanche dal classico appuntamento annuale con la dichiarazione dei redditi. E noi dobbiamo essere sempre pronti a rispettare richieste e scadenze. Come quella che ogni anno ci chiede quanti redditi abbiamo percepito. Come facciamo ad averlo? Inps: dove si trova il Cud. Tranquilli, cambia il nome ma non il senso. La Certificazione unica Cu certifica, appunto, i redditi del lavoratore dipendente o assimilato i redditi da pensione e i redditi da lavoro autonomo o assimilati.

    Recupero vecchi CUD: come fare - eaglebusinessassn.org

    Serve a queste categorie di persone: dipendenti, pensionati, autonomi, che si troveranno poi a dover presentare dichiarazione dei redditi. Tra questi sono compresi i lavoratori che hanno percepito redditi sottoforma di indennità Inps pensiamo alla cassa integrazione, alla mobilità, alla disoccupazione. La Certificazione unica Cu è un modello indispensabile per poter effettuare ogni la dichiarazione dei redditi, perché è proprio nelle sue pagine che sono elencati i redditi percepiti e le trattenute effettuate, dati fiscali e previdenziali.

    Ma tutte quelle pagine che ogni anno consegniamo al commercialista o ai patronati, in sede di dichiarazione, cosa contengono? Modello Aggiungi un commento!

    Reddito di cittadinanza, online i moduli Inps per presentare la domanda di sussidio.

    Tabelle ANF i nuovi importi degli assegni per il nucleo familiare. Reddito di cittadinanza, a Roma al via senza code a Poste e Caf. Assegni familiari: redditi da considerare e indicare nella domanda ANF. Da INPS un sostegno alle persone non autosufficienti.

    Esperto di diritto del lavoro e previdenza. Autore di numerose pubblicazioni in materia di lavoristica, previdenziale e fiscale. Oggi contributore nell'area Lavoro di Fanpage. Mail abarbato fanpage. Contratto Farmacie private: livelli e mansioni, come orientarsi 1. Tabelle retributive contratto commercio: stipendio anno per anno Tabelle retributive CCNL farmacie private: stipendio anno per anno 1.

    Lo Studio offre la propria disponibilità per domiciliazioni legali presso tutti gli Uffici Giudiziari di Taranto e provincia.

    Vedi altri avvocati. Fisco: Befera, gli evasori non avranno scampo. Fisco: Agenzia Entrate, in arrivo le bozze dei modelli Iva per il Oppure nono si è mai fatta rilasciare una ricevuta per i pagamenti effettuati? Inoltre quando andava in Moldavia veniva retribuita?

    Fisco: Agenzia Entrate, on line bozza Cud 2012 con incentivi e novità

    Il fatto che lei sia andata in ferie non significa che abbia pagato le ferie alla colf. Serve qualcosa che dovumenti il pagamento delle ferie. Ribgrazio aticipatamente per un riscontro.

    Salve Massimo, quando ho letto la sua richiesta, sono stata tentata di non inserire il modello richiesto, benché abbia ringraziato alla fine, perchè avevo colto tra le righe come se volesse segnalare un qualcosa di negativo del sito. Grazie per l'informazione. Io ho assunto una badante il 25 febbraio e non ho ancora ricevuto alcun Mav o bollettino. Mi sembra strano che il CALL center le abbia solo detto delle incongruenze senza fare alcuna verifica. Chiami il call center con il foglio del rapporto di lavoro davanti e chieda di verificare i dati.

    Il commercialista non ha stampato il rapporto di lavoro, ma ha avuto telefonicamente un numero di rapporto di lavoro. Il call center ha inoltrato una segnalazione all'Inps, ma che cosa debbono verificare? Per la badante che ho avuto a dicembre, poi licenciata perchè non conveniva, i documenti sono arrivati subito, ma avevamo fatto l'assunzione on line e non telefonicamente. C'è una differenza? Salve Anonimo, non c'è alcuna differenza tra le due comunicazioni.

    L'importante è aver proceduto alla comunicazione per aver comunicato la fine del rapporto di lavoro per evitare in futuro la richiesta dei contributi da parte dell'inps sui periodi no lavorati. Salve Bruna, nella certificazione dei compensi deve indicare esclsivamente i compensi che ha erogato.

    Se ha pagato effettivamebte il vitto e l'alloggio li deve inserire nella certificazione. Carissimi utenti del sito da diverso tempo ormai sono qui a rispondere ai vostri quesiti ed ultimamente avrete notato che sto rispondendo con tempistiche piuttosto lunghe.

    Dichiarazione dei redditi 2013, arrivano i nuovi 730, unico, modello iva e cud (scarica i pdf)

    A tal proposito desidererei io chiedere aiuto a chi si sentisse di darlo. Insieme alle cure mediche del caso radioterapia , forse se qualcuno si sentisse di offrirgli con il cuore un pensiero o una preghiera potremmo dargli una mano.

    Grazie di cuore. In questo modo tutti i dati vengono raggruppati in un unico modello e po dalla sua busta paga vengono detratti gli acconti da pagare di volta in volta. Intendo tipologia di reddito e se devo inserire anche i contributi versati all'inps a carico del lavoratore dove Grazie infinite. Vorrei sapere se per chiedere l'indennità di disoccupazione serve la dichiarazione dei redditi -nel mio caso modello unico-come lavoratrice domestica che superi euro all'anno?

    Grazie per la risposta! Buon giorno , ogni anno liquido alla badante di mia madre il TFR relativo all'anno precedente.

    Volevo sapere se c'e' un termine da rispettare entro il quale devo corrispondere la cifra dovuta. Non c'è una data precisa per il versamento perchè anticipare il TFR annualmente non è obbligatorio.

    Ho una colf 4 giorni alla settimana per 4 ore sono un privato. L'INPS mi ha detto che non serve busta paga. La signora la pago settimanalmente, pago regolarmente sia le ferie che la tredicesima in proporzione al lavoro prestato in quanto per problemi suoi non sempre fa 4 giorni alla settimana, pertanto spesso le giorante non sono retribuite in quanto le ferie le utilizza tutte.

    Alla fine dell'anno faccio una dichiarazione su quello che ha percepito anche per i fini degli assegni familiari del marito. Sono in regola?

    Hai letto questo? DRAFTSIGHT 2012 SCARICA

    Il modo di operare mi è stato consigliato dall'INPS. Ringrazio per la risposta. Buongiorno,lavoro in casa quasi da due ani,come badante. E posibile che fra due ani di asunzione a tempo pieno 24 ore,poso chiedere cozi detta la tasa di anzianita,io lo poso fare regolarmente?? Buonasera, vorrei conoscere la retribuzione spettante ad un colf, assunta con livello BS del CCNL, per un totale di 25 ore settimanali e non convivente. Possibilmente, vorrei comprendere anche l'importo dei contributi da versare all'INPS, sia dal datore di lavoro, sia dalla colf.

    Per ultimo, vorrei sapere chi deve farsi carico delle spese per la compilazone della busta paga. Cordiali Saluti. Chiedo scusa, ma all'invio del messaggio mi è comparso un errore, quindi ho ripetuto l'invio, poi mi sono accorto che invece era stato correttamente inserito e non sono riuscito ad eliminare le copie.

    Egregio sig Francesco le consulenze personalizzate rientrano nei servizi a pagamento. Come più volte ripetuto in questo sito si risponde solo a quesiti di interesse generale.

    Salve Rosa, sul la certificazione dei compensi delle colf, vanno indicate le somme erogate ed eventualmente la certificazioen dei contributi INPS. Non serve indicare i giorni. In ogni caso le assenze non retribuite vanno considerati come giorni rientranti nel rapporto di lavoro e seppur non pagati vanno sempre indicati.

    Buonasera, vorrei sapere se il tfr come colf che percepisco ogni anno devo indicarlo nell'unico, se si in quale quadro? Salve Romeo l'importo percepito viene considerato come unico e va indicato in un'unica casella. Devo presentare l'unico? Salve , ho assunto un a badante per 10 ore alla settimana, m a in realtà poi ne fa 5.

    Grazie Nora. Se parla del vitto e dell'alloggio consumato durante il lavoro, questo non deve essere riportato nel cud. Salve, ho assunto un lavoratore COLF che ha effettuato 3 mesi di lavoro nel Saluti Fanny. Salve mia moglie lavora come collaboratrice domestica presso una signora dove percepisce uno stipendio mensile senza busta paga perchè la signora gli ha riferito che non è obblgatorio.

    Io adesso devo presentare la dichiarazione dei redditi ma non ho il modello cud di mia moglie come posso autocertificare il reddito di mia moglie P. Salve Francesco, il datore di lavoro non è obbligato ad emettere la busta paga ma un prospetto paga. In ogni caso comunque aldilà del prospetto deve consegnare, eventualmente su richiesta della colf, la certificazione dei compensi erogati e dei contributi INPS pagati.

    La ringrazio per la tempestiva risposta. Mi riferivo al vitto alloggio consumato dalla badante di mia madre durante l'orario di lavoro 54 ore settimanali. Cordialmente Nora. Salve Nora, questa tipologia di vitto ed alloggio non va inserito. Va inserito e pagato solo quando la badante o colf non usufruisce del vitto o dell'alloggio prendendo come valore di riferimento, il valore convenzionale fissato annualmente dall'INPS. Salve, Sono di nuovo Fanny;mi scusi di disturbare di nuovo ma non ho capito bene se la certificazione dei compensi e contributi deve essere dichiarata obbiligatoriamente nel caso la colf non chiedesse niente per esempio Grazie mille.

    Salve Fanny, la certificazione dei compensi deve essere consegnata su richiesta del lavoratore. NOn è quindi obbligatorio come il prospetto paga.

    Salve Mary, il CUD, o certificazione dei compensi va fatta dal datore di lavoro e non dal lavoratore. Comunque un fac simile lo puoi trovare nell'area modulistica di questo sito. Vorrei avere gentilmente delle delucidazioni in merito alla dichiarazione dei redditi e la dichiarazione sostitutiva del modello cud per assistenti alla persona.

    E' esatto? Vi ringrazio. C'è un articolo specifico su questo sito che parla della dichiarazione della colf. La ringrazio per la sua conferma del 22 giugno u. In merito al vitto e alloggio, che non deve essere inserito come valore nel Cud quanto lo stesso viene consumato dalla badante durante l''orario di lavoro 54 ore settimanali. Devo comunque dirle che invece , l'agenzia delle entrate di Monza, in un recente accertamento fatto alla badante ha considerato nel calcolo del reddito percepito per l'anno , anche il vitto e alloggio, considerando come paga effettiva quella evidenziata nei bollettini INPS, che come da indicazioni dello stesso Istiituto deve essere comprensiva del vitto e alloggio se dovuto.

    Tutto questo anche dopo nostre argomentazioni in senso contrario. Cordialmente, Nora. Salve Nora, mi scusi, ma questo argomento è molto importante non soltanto per me, ma per tutti gli altri utenti del sito. Come prima cosa la ringrazio per l'informazione. Mi scusi se sono io a rivolgerle questa domanda ma è la prima volta che sento una cosa simile.

    Grazie per avermi risposto, le confermo che l'accertamento e' stato effettuato sul valore convenzionale del vitto e alloggio consumato durante tutto l'anno. Salve Dorina, purtroppo senza visionare la documentazione non posso darle alcuna risposta. Andrebbe verificato il perchè delle trattenute INPS e soprattutto i conteggi eseguiti e gli elementi considerati. S convivente tempo parziale retribuzione giornaliera di euro 23,07 ,a giugno è andata in ferie per tutto il mese,regolarmente maturato, il conteggio che mi hanno fatto è di euro 29, più euro 5,19 indennità vitto e alloggio per un totale di euro 34, al giorno.

    Mi sembra eccessivo. Cosa ne pensa? Grazie Salve Camelia, più o meno le ferie corrispondono ad uno stipendio mensile se non si sono fatte mai assenze. Salve Maggiu, il suo datore di lavoro deve certificare solo i mesi che effettivamente ha pagato.

    I 5 mesi pagati dall'INPS non vanno certificati dal datore di lavoro perchè lui non li ha pagati. Salve Marco, i minimali sono comprensivi dei contributi INPS, anche se spesso, soprattutto per le colf che svolgono poche ore, il datore di lavoro non trattiene sempre la parte dei contributi a carico del lavoratore. Grazie per la risposta. Come li calcolo nel modello CUD per la badante? Mi spiego: ogni mese per esempio nel prospetto paga c'è la trattenuta per la contribuzione INPS se fosse di 10 euro al mese le trattenute son di aggiungendoci la tredicesima è corretto o come si calcola??

    La ringrazio molto sin da ora! Salve Alexander, praticamente lei dovrà scrivere Mi scusi se ho risposto precedentemente alla sua domanda senza presentarmi e senza inserire l'oggetto. Le confermo che alla retribuzione percepita nel corso dell'anno 13 mensilita' l'agenzia delle entrate ha aggiunto l'importo convenzionale del vitto e alloggio anche se consumato durante l'orario di lavoro di tutto l'anno a cui fa riferimento l'accertamento, considerandolo un compenso in natura, quindi tassabile.

    Fare ricorso e' un'impresa faraonica! Abbiamo deciso di aiutare la signora pagandole l'importo richiesto dalll'agenzia delle entrate a condizione che per il presentasse il modello unico cosa che ha fatto, pagando ca.

    Pero' una cosa non mi sembra giusta, se la signora per motivi famigliari dovesse tornare nella sua nazione l'IRPEF anticipato che le dovrebbe essere restituito, presumo fra 5 anni, dove va a finire? Tra l'altro con questi accertamenti, pur giusti che siano,, l'agenzia delle entrate mette in seria difficolta' le Salve Nora, i rimborsi in genere ora avvengono in un paio di anni, tuttavia l' obbligo del versamento è legato solo al primo acconto.

    In genere in questi casi si tende a far versare solo il primo acconto. Ovvero si evita di far versare la somma del 30 novembre.