Skip to content

EAGLEBUSINESSASSN.ORG

Eaglebusinessassn

SCARICA ASSICURAZIONE FIMAA


    Per ottemperare a quest'obbligo, FIMAA Italia, tramite MEDIOFIMAA, ha stipulato con la Accedi all'area riservata per scaricare il testo della polizza. Tutti gli. FIMAA la più grande Associazione del settore dell'intermediazione in Italia. FIMAA Milano Lodi Monza e Brianza permette ogni giorno ai propri Associati di POLIZZA RC PROFESSIONALE - OBBLIGATORIA PER LEGGE DAL 4 APRILE Agenti e dei Mediatori; Modulistica di iscrizione compilata (scarica i modelli). FIMAA Servizi è la società collegata a FIMAA Italia per l'erogazione dei servizi finalizzati a sostenere il business degli Associati alle FIMAA Territoriali. FIMAA Roma - Polizza R.C. professionale per gli agenti d'affari in mediazione.

    Nome: assicurazione fimaa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:15.87 Megabytes

    Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Seguendo le istruzioni riportate nel pdf scaricabile, è possibile inserire e modificare gli immobili sulla piattaforma MLS. Oltre a rispettare quanto previsto all'Art. In ogni caso la violazione del Codice Deontologico comporta sempre e comunque la lesione del diritto d'onore della federazione, a prescindere dalla prova del concreto pregiudizio; per quanto concerne le sanzioni le stesse potranno assumere la seguente veste: 1 deplorazione scritta diffida o ammonizione con invito formale ad uniformarsi a quanto deliberato dall'Organo di controllo ; 2 sospensione dalla Federazione da uno a sei mesi e conseguente diffida ad utilizzare - nel periodo di sanzione - marchio, modulistica ed altri segni distintivi della FIMAA Italia; 3 espulsione dalla Federazione con conseguente diffida ad interrompere immediatamente l'utilizzo del marchio, della modulistica e di altri segni distintivi della FIMAA.

    Clicca qui per scoprire i vantaggi dell'associazione. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots.

    È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    CrediPass nel ha fatturato oltre 7 milioni con un intermediato di milioni. Nata nel , Medio Fimaa è cresciuta sotto la presidenza di Mauro Danielli e la guida di Giancarlo Vinacci diventando una delle prime tre società italiane del settore e raggiungendo i milioni di euro di mutui erogati, 50 milioni di prestiti personali e 2mila polizze assicurative stipulate, grazie ad accordi con tutte le principali banche ed assicurazioni.

    Il tutto a servizio degli agenti immobiliari e mediatori iscritti a Fimaa. Alitalia e Fs chiedono altro tempo per trovare una soluzione al salvataggio di Alitalia. E lanciano Si sono moltiplicati in queste ultime ore i segnali di ottimismo su un accordo tra Londra e Bruxelle Tassi negativi sui conti corrente prossimamente in arrivo anche in Italia, ma non per tutti.

    Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere gli inviti agli eventi, la newsletter e restare sempre aggiornato sulle iniziative di IusLetter e di La Scala. Il sito www. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

    Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Siete qui: Oggi sulla stampa. Italia Oggi. La qualità di socio si perde: a. La perdita della qualifica di socio comporta la rinuncia ad ogni diritto sul patrimonio sociale.

    Le sanzioni applicabili dalla Giunta Esecutiva, su proposta del Collegio dei Probiviri, per i casi di violazione statutaria, sono: a. La sanzione di cui alla precedente lettera b comporta l'automatica sospensione dell'esercizio dei diritti sociali.

    Il contestuale inquadramento degli operatori nell'Organizzazione di categoria ed in quel carattere generale territorialmente competente costituisce fattore essenziale di unità organizzativa e di tutela sindacale. La Federazione cura l'attuazione del doppio inquadramento per effetto del quale l'adesione all'Organizzazione di categoria comporta l'automatica e contestuale adesione a quella territoriale, e viceversa. Il compito di dirimere eventuali controversie organizzative e contributive connesse al doppio inquadramento spetta ad un collegio arbitrale composto da un delegato della Confedera ne, da due rappresentanti della Federazione, nominati dal Presidente, e da un rappresenta designato dalla Associazione territoriale a carattere generale interessata.

    Sono Organi della Federazione: a. A ciascun Rappresentante di cui alla precedente lettera d spetta un voto.

    Per la determinazione del numero dei soci faranno fede gli elenchi del Contributo Interassociativo e ogni altra documentazione equipollente in possesso della Federazione al momento della convocazione dell'Assemblea e documentazione idonea a certificare l'avvenuto versamento della quota associativa.

    I Presidenti dei Sindacati provinciali possono farsi rappresentare esclusivamente da un Vice Presidente o da un membro di un Organo deliberante dello stesso Sindacato. In seduta ordinaria l'Assemblea è convocata almeno una volta l'anno, mediante lettera raccomandata o telefax da spedire almeno 15 giorni prima de giorno fissato per l'adunanza. Se all'ordine del giorno vi è l'approvazione di bilanci, l'avviso di convocazione deve contenere copia degli stessi o le modalità per la loro consultazione.

    Nei casi in cui la convocazione sia richiesta dal Consiglio Nazionale o dal prescritto numero di componenti l'Assemblea, il Presidente deve provvedervi entro 15 giorni dalla data di ricezione della richiesta; in caso di inerzia la convocazione verrà effettuata, entro i 10 giorni successivi, dal vice Presidente Vicario o dal più anziano dei Vice Presidenti. Nell'Assemblea elettiva saranno nominati dal Presidente tre scrutatori, che possono essere scelti anche tra persone estranee ad essa.

    Svolge le funzioni di segretario il Segretario Generale della Federazione. Quando si tratti di modifiche statutarie o di scioglimento della Federazione, il segretario dovrà essere un notaio o un delegato confederale. Le riunioni dell'Assemblea sono valide in prima convocazione quando è presente un numero di componenti che disponga della metà più uno dei voti complessivamente spettanti; sono valide in seconda convocazione qualunque sia il numero dei presenti.

    Le deliberazioni sono adottate a maggioranza dei voti. Il Presidente dell'Assemblea propone, di volta in volta, le modalità di votazione salvo che l'Assemblea decida diversamente e salvi i casi espressamente previsti dal presente Statuto. Alle elezioni delle cariche sociali, in caso di parità di voto si procederà al ballottaggio e, successivamente, in caso di ulteriore parità, si intenderà eletto il candidato con la maggiore anzianità di adesione alla Federazione.

    In caso di vacanza di un membro subentrerà il primo dei non eletti.

    Su proposta del Presidente possono essere cooptati fino a un massimo di 6 operatori associati, in possesso di esperienze e competenze di particolare rilievo, oltre ai rappresentanti regionali. Partecipa al Consiglio, senza diritto di voto, un rappresentante per ciascuna delle Consulte di cui all'articolo Il Consiglio Nazionale è convocato dal Presidente della Federazione, che lo presiede, almeno una volta l'anno e tutte le volte che lo richiedano almeno il 25 per cento dei suoi componenti o il Collegio dei Revisori dei Conti.

    Nel caso in cui la convocazione sia richiesta dal prescritto numero dei componenti o dal Collegio dei Revisori dei Conti, il Presidente deve provvedervi entro 15 giorni dalla data di ricezione della richiesta; in caso di inerzia vi provvederà entro i successivi 10 giorni il Vice Presidente Vicario o un altro Vice Presidente in ordine di anzianità.

    La presenza alle riunioni di tutti i componenti sana eventuali vizi di convocazione.

    MODULISTICA E MARCHIO

    La convocazione deve essere inviata a mezzo lettera raccomandata o a mezzo telefax, con preavviso di almeno 10 giorni. Le sedute sono valide se risultano presenti almeno 10 componenti. Non sono ammesse deleghe. Ciascun membro del Consiglio ha diritto ad un voto. Nelle votazioni palesi, in caso di parità prevale la parte che comprende il voto del Presidente; nelle votazioni segrete la votazione sarà ripetuta e, in caso di ulteriore parità, la proposta si intenderà respinta.

    Le votazioni del Consiglio sono di norma palesi, salvo che richiedano diversamente il Presidente oppure il 25 per cento dei presenti e salvo che riguardino persone. Il Consiglio, nel quadro degli indirizzi generali fissati dall'Assemblea: a. Essa è convocata dal Presidente ogni volta lo ritenga necessario e, comunque, almeno tre volte l'anno.

    La convocazione deve essere effettuata a mezzo lettera raccomandata o a mezzo telefax con preavviso di almeno 8 giorni.

    Privacy per gli associati | Fimaa Como

    Le riunioni sono valide se risulta presente la maggioranza dei componenti. Ciascun membro ha diritto ad un voto. La Giunta Esecutiva: a.

    Il Presidente uscente partecipa con diritto di voto alle riunioni di Giunta per il quadriennio successivo. Il Presidente: a. Il Presidente, in caso di assenza od impedimento, viene sostituito dal Vice Presidente Vicario. In caso di vacanza della carica di Presidente, il Vice Presidente Vicario ne assume le funzioni quale Presidente Interinale e convoca, entro novanta giorni dalla vacanza, l'Assemblea, che provvede all'elezione del nuovo Presidente.

    Il Collegio dei Revisori dei Conti è composto da cinque membri, tre effettivi e due supplenti, eletti dall'Assemblea anche fra i non soci.

    In occasione della sua prima riunione il Collegio provvede a nominare nel suo seno un Presidente. Il Collegio predispone la relazione annuale da presentare all'Assemblea in sede di approvazione del bilancio consuntivo.

    La carica di Revisore dei Conti è incompatibile con ogni altra carica all'interno della Federazione.

    Il Collegio dei Probiviri è composto da cinque membri, tre effettivi e due supplenti, eletti dall'Assemblea anche fra i non soci. In occasione della sua prima riunione il Collegio provvede a nominare nel proprio seno un Presidente.

    AI Collegio possono essere sottoposte tutte le questioni che non siano riservate ad altri Organi e che riguardino l'applicazione del presente Statuto e dei regolamenti interni. In particolare, il Collegio dei Probiviri è tenuto ad esprimere un parere su ogni controversia tra i soci che ad esso venga deferita dal Presidente. La carica di Proboviro è incompatibile con ogni altra carica all'interno della Federazione.

    Possono essere eletti alle cariche sociali tutti i soci iscritti a ruolo aderenti ai Sindacati in regola coi pagamenti alla Federazione. Gli Organi della Federazione sono eletti a scrutinio segreto. Gli eletti in Organi collegiali non possono delegare ad altri le loro funzioni e decadono automaticamente dalla carica in caso di assenza ingiustificata per tre sedute consecutive. Tutte le cariche elettive sono gratuite ed hanno la durata di quattro anni.

    Il Presidente, il Vice Presidente Vicario e i Vice Presidenti che hanno ricoperto i rispettivi incarichi per due mandati consecutivi non sono immediatamente rieleggibili alla stessa carica.

    Le cariche di Presidente, Vice Presidente Vicario, Segretario Generale ricoperte nell'ambito della Federazione sono incompatibili con incarichi di carattere politico accompagnati da funzioni di governo a livello delle amministrazioni pubbliche territoriali, centrali e locali e con mandati parlamentari o incarichi di partito. Non sussiste l'incompatibilità con le cariche attribuite in virtù di una rappresentanza istituzionalmente riconosciuta alla Federazione.

    Non possono essere eletti nelle cariche sociali più di una persona che faccia parte della stessa impresa, della stessa società, di società che detengono partecipazioni in altre imprese nel settore della mediazione holding, capogruppo, partecipanti al capitale, associate Il Segretario Generale: a.

    Fimaa, Sergio Colombo confermato presidente. Tre novità in Consiglio

    Le funzioni di Segretario Generale, nonché l'espletamento del servizio di segreteria possono essere attribuiti a personale della Confederazione Generale Italiana del Commercio del Turismo e dei Servizi. In tal caso la Federazione concorderà annualmente con la Confederazione le condizioni relative.

    Sono istituite, nell'ambito della Federazione, le Consulte di Settore.